Riceviamo dagli amici del “Fagiolo d’Oro” l’invito alla serata di degustazione dei prodotti tipici dell’Alta Val d’Agri. Ovviamente, l’invito è aperto a tutti.

Prodotti tipici lucani
Al “Fagiolo d’oro” degustazione dei prodotti tipici lucani

La cucina è un linguaggio che consente la conoscenza di una cultura e nel contempo della società;   come ogni linguaggio, anche la cucina ha le sue parole, combinate secondo regole grammaticali:  le ricette. Insomma la cucina territoriale, così come il linguaggio, è custode delle tradizioni delle civiltà di cui è espressione e mezzo di espressione dell’identità culturale ed etnica.

Con questo progetto, guidato dalla testimonianza dei principali esperti dei territori, voglio portare i produttori, non solo alla mera degustazione ma, per quanto possibile, all’interpretazione della storia e delle differenti culture attraverso le abitudini alimentari.  I nostri sapori dell’infanzia sono quelli del minestrone mangiato nel piatto “cupput”  in terracotta, o dei ferricelli al sugo con lo spezzatino o della pastina in brodo , del gusto delle feste locali e dei piatti resi tipici in occasione di eventi importanti come la  vendemmia, la trebbiatura, la tosatura. E come non ricordare gli inverni con la lavorazione delle carni del maiale. In ultimo… il  sapore dell’acqua fresca di pozzo, pescata dal secchio in ferro zincato…. Desidero ripercorrere quei tempi condividendoli con voi.

Prodotti Tipici Lucani
Prodotti Tipici Lucani con vino Lucanico

Pertanto…

Sabato 18 maggio ore 21 – presso l’Agrituriturismo “Fagiolo d’oro”  raccontiamo e degustiamo l’ Alta Val d’Agri con i suoi prodotti tipici:

30 euro  con cena/assaggio (e più che assaggio!) di 6 vini DOC inclusi.

inizio evento ore 21:00

Antipasti

– Polenta croccante con Baccalà in umido (morbido baccalà cotto in pentola con aglio, cipolla,  pinoli, acciughe, capperi, prezzemolo, olive e patate) accompagnato da vino “Bianco Basilicata” (Pisani)

– Prosciutto di Marsicovetere (Salumeria Giocoli) – Prosciutto dalle qualità organolettiche eccezionali, di cui è stato avviato il riconoscimento IGP.

– Insaccati tipici lucani ( Az agr. Trivigno) con Ricotta accompagnati da vino “Bianco Basilicata” (De Blasiis)

Primi

– Ravioli (piccoli ravioli ripieni di ricotta, tipici Lucani) accompagnati da vino Terre dell’Alta Val d’Agri doc Rosso 2010 (Pisani)

– Ferricelli mollicati con peperoni

– Zuppa di Fagioli di Sarconi IGP   (Due assaggi di zuppa di fagioli utilizzando due ecotipi del famoso fagiolo di Sarconi) accompagnati da vino Terre dell’Alta Val d’Agri doc Rosso 2007 (DeBlasiis)

 

Secondo

“Agnello delle dolomiti lucane”  al Terre dell’Alta Val d’Agri accompagnato da vino Terre dell’Alta Val d’Agri doc Rosso riserva 2007

CONTORNI

ruota di formaggi dell’Alta Val d’Agri : Ricotta, Canestrato di Moliterno igp, Casiedd ’ presidio slow food, Casiedd’ ca nepeta, Caciocavallo podolico accompagnati dai vini Bianco Basilicata igt (Pisani-De Blasiis)

 Dolce

Pizzette o mennelle accompagnate da vino spumante aglianico dolce  (Pasticceria Masi) Caffè; Grappa; Amaro.

acqua è libera e di tutti. persino liscia e gassata.

prenotazione necessaria e gradita

Chi ospiteremo: Giovanni De Blasiis – Titolare e agronomo dell’Azienda Agricola Matina in Viggiano. Gestisce l’Azienda agricola ad indirizzo zootecnico insieme al fratello Alessando. Lunga tradizione enologica già di terza generazione. Coltiva tre ettari di vigneto. Ottimo tecnico ed Appassionato Produttore del Terre dell’Alta Val d’Agri doc e Bianco Basilicata.

Francesco Pisani – Enologo, produttore di vini e cotitolare dell’azienda agricola Biologica Pisani. L’azienda ha sede in Viggiano e  coltiva i propri vigneti da due generazioni. Conta 20 ettari di proprietà nel comune di Viggiano. La tecnica di coltivazione è tradizionale, con vendemmia manuale. In vigna si applica l’inerbimento naturale controllato. In cantina, le uve vengono vinificate nella salvaguardia della qualità ottenuta in vigneto utilizzando solo alcuni dei coadiuvanti previsti dal disciplinare di produzione di vini biologici.

Santoro Maria  – Titolare dell’Azienda Santoro Maria, produttrice dei formaggi. L’azienda Santoro è anche ‘affinatore di formaggi’:  Qui entrano in campo fattori come il latte, l’umidità, la temperatura, la salatura. Si tratta di trovare il giusto equilibrio. Casaro e allevatore da oltre 30 anni.

Giocoli  Giulio – Cotitolare dell’azienda “Giocoli gastronomia” in Villa d’Agri. Pioniere e produttore del famoso “Prosciutto di Marsicovetere”.

Trivigno Francesco L’Azienda  nasce nel 1973 con indirizzo ovino caprino. Nel 1982 l’azienda si dedica all’ingrasso e  all’allevamento dei suini.  Successivamente  chiude la filiera con la trasformazione e produzione dei salumi.

 Donato Masi – Antica pasticceria che nasce alla fine degli anni 70 a conduzione famigliare. La scelta degli ingredienti semplici e la lavorazione tradizionale caratterizzano il gusto dei suoi dolci.

Giovanni Padula – Giovane imprenditore e Presidente della cooperativa “agnello delle Dolomiti lucane”.

Dove Siamo o come raggiungerci:

AGRITURISMO “Fagiolo d’oro”  – C.da Cava –  Sarconi (PZ)

Tel e fax  097566036        Cell. 3391398287  chiedere di  Nicla   mail: dimarian@tiscali.it   www.fagiolodoro.it

Oppure: venendo da Sarconi – strada Provinciale al km 7+300 a destra (Seguire insegna)

Lascia un commento

Chiudi il menu