Mag 13 2010

Vino e Musica a Viggiano

Category: Newsjaco @ 11:51
CINEMA TRA DOCUMENTAZIONE, RACCONTO, MEMORIA E FUTURO
Musica e vino nella memoria di Viggiano

Musica e vino nella memoria di Viggiano

L’Amministrazione Comunale di Viggiano, attraverso l’Assessorato alla Cultura ha individuato nel cinema un linguaggio affascinante, in grado di veicolare la parte più profonda e radicata della comunità, che fa di Viggiano e delle sue tradizioni un polo di importante riferimento culturale, non solo per la Val d’Agri.
Per questo scopo LUCA CAIAZZA, Assessore alla Cultura, ha attivato “SCHEGGE”, un progetto articolato di iniziative cinematografiche, tra cui: un concorso ed un premio per documentari etnografici, lanciato lo scorso autunno; la produzione diretta di un docu-film, in grado di avviare un’esperienza filmografica, documentativa del territorio; un “master” formativo, parallelo alla produzione cinematografica.
Il concorso, alla sua prima edizione era finalizzato alla realizzazione di video/cortometraggi che avessero “ … riferimento alla valorizzazione, in primis, del territorio del Comune di Viggiano e dei centri della Valle dell’Agri, alla valorizzazione e alla interpretazione originale di aspetti del nostro Comune e dei centri della nostra suggestiva Valle palesando i rapporti   quotidiani  che con esso/i si intrattengono. Testimonianze creative ed elaborazioni artistiche su fatti storici, personaggi, ambiente, artigianato, attività culturali, aspetti urbanistici, religiosità, attinenti al nostro Comune ed ai paesi limitrofi”.
Tra gli elaborati, sottoposti al giudizio di una giuria affiancata da un comitato scientifico, verranno selezionati i quattro vincitori che, durante il mese di agosto, riceveranno i premi previsti dal concorso.
Parallelamente a ciò  è stata avviata la produzione di “ALMA STORY”, un docu-film con soggetto originale che affida all’attore, musicista e intellettuale MONI OVADIA il ruolo di protagonista di una vicenda la cui narrazione è totalmente ambientata in Viggiano e in alcune località della Val d’Agri.
Per l’occasione sono stati predisposti dei momenti di approfondimento della lavorazione cinematografica attraverso dei “master” gratuiti, a disposizione di coloro che ne faranno richiesta ed interessati ad entrare in contatto con questa esperienza. Gli incontri sono stati programmati tra le varie fasi della produzione.
Il calendario di questi master, risponde alle varie fasi di lavorazione cercando di mettere in stretta relazione l’esperienza pratica con la sua elaborazione teorica, privilegiando i fine settimana per favorire la più ampia partecipazione (con iscrizione gratuita su semplice richiesta all’INFOPOINT sotto indicato):
I incontro  SABATO 15 – DOMENICA 16 MAGGIO
II incontro  SABATO 22 – DOMENICA 23 MAGGIO
III incontro  SABATO 26 – DOMENICAA 27 GIUGNO
IV incontro  SABATO 24 – DOMENICA 25 LUGLIO
V incontro conclusivo, in agosto con data da definire in base alla presentazione del docu-film.
L’inizio delle riprese darà la possibilità a MONI OVADIA di partecipare a due incontri pubblici con conferenza a tema: la prima dedicata a “BINARIO 21”, sua ultima produzione multimediale, prevista per le ore 21 di LUNEDI’ 17 Maggio, presso la Biblio-Mediateca “N. Basile” a VIGGIANO (ingresso libero) e la seconda, la mattina successiva presso l’auditorium del locale LICEO CLASSICO “Giovanni Pascoli”, strutturata come incontro con gli studenti sul tema della multiculturalità.

CINEMA TRA DOCUMENTAZIONE, RACCONTO, MEMORIA E FUTURO
L’Amministrazione Comunale di Viggiano, attraverso l’Assessorato alla Cultura ha individuato nel cinema un linguaggio affascinante, in grado di veicolare la parte più profonda e radicata della comunità, che fa di Viggiano e delle sue tradizioni un polo di importante riferimento culturale, non solo per la Val d’Agri.
Per questo scopo LUCA CAIAZZA, Assessore alla Cultura, ha attivato “SCHEGGE”, un progetto articolato di iniziative cinematografiche, tra cui: un concorso ed un premio per documentari etnografici, lanciato lo scorso autunno; la produzione diretta di un docu-film, in grado di avviare un’esperienza filmografica, documentativa del territorio; un “master” formativo, parallelo alla produzione cinematografica.
Il concorso, alla sua prima edizione era finalizzato alla realizzazione di video/cortometraggi che avessero “ … riferimento alla valorizzazione, in primis, del territorio del Comune di Viggiano e dei centri della Valle dell’Agri, alla valorizzazione e alla interpretazione originale di aspetti del nostro Comune e dei centri della nostra suggestiva Valle palesando i rapporti   quotidiani  che con esso/i si intrattengono. Testimonianze creative ed elaborazioni artistiche su fatti storici, personaggi, ambiente, artigianato, attività culturali, aspetti urbanistici, religiosità, attinenti al nostro Comune ed ai paesi limitrofi”.
Tra gli elaborati, sottoposti al giudizio di una giuria affiancata da un comitato scientifico, verranno selezionati i quattro vincitori che, durante il mese di agosto, riceveranno i premi previsti dal concorso.
Parallelamente a ciò  è stata avviata la produzione di “ALMA STORY”, un docu-film con soggetto originale che affida all’attore, musicista e intellettuale MONI OVADIA il ruolo di protagonista di una vicenda la cui narrazione è totalmente ambientata in Viggiano e in alcune località della Val d’Agri.
Per l’occasione sono stati predisposti dei momenti di approfondimento della lavorazione cinematografica attraverso dei “master” gratuiti, a disposizione di coloro che ne faranno richiesta ed interessati ad entrare in contatto con questa esperienza. Gli incontri sono stati programmati tra le varie fasi della produzione.
Il calendario di questi master, risponde alle varie fasi di lavorazione cercando di mettere in stretta relazione l’esperienza pratica con la sua elaborazione teorica, privilegiando i fine settimana per favorire la più ampia partecipazione (con iscrizione gratuita su semplice richiesta all’INFOPOINT sotto indicato):
I incontro  SABATO 15 – DOMENICA 16 MAGGIOII incontro  SABATO 22 – DOMENICA 23 MAGGIOIII incontro  SABATO 26 – DOMENICAA 27 GIUGNOIV incontro  SABATO 24 – DOMENICA 25 LUGLIOV incontro conclusivo, in agosto con data da definire in base alla presentazione del docu-film. L’inizio delle riprese darà la possibilità a MONI OVADIA di partecipare a due incontri pubblici con conferenza a tema: la prima dedicata a “BINARIO 21”, sua ultima produzione multimediale, prevista per le ore 21 di LUNEDI’ 17 Maggio, presso la Biblio-Mediateca “N. Basile” a VIGGIANO (ingresso libero) e la seconda, la mattina successiva presso l’auditorium del locale LICEO CLASSICO “Giovanni Pascoli”, strutturata come incontro con gli studenti sul tema della multiculturalità.

Tag: , , ,